{{user.nome}} {{user.cognome}} ({{user.codicefiscale}}) - {{user.ente}} esci >

Il progetto

La Regione Piemonte offre ai cittadini, ai ricercatori, agli insegnanti, agli studenti e ai giornalisti la possibilità di consultare i giornali locali già digitalizzati pubblicati in Piemonte dal 1846 ad oggi.
Il servizio è gratuito e non necessita di registrazione.

Il portale Giornali del Piemonte è stato realizzato dal Consiglio Regionale e dalla Giunta Regionale, con la collaborazione della Federazione italiana piccoli editori giornali (FIPEG), degli editori che hanno condiviso questo progetto, degli istituti culturali, dei Sistemi bibliotecari e delle biblioteche pubbliche.

I giornali locali sono un patrimonio prezioso per la storia del territorio e costituiscono un bene di grande interesse dal punto di vista sociale, economico, culturale e storiografico. Le informazioni quotidiane sono un elemento di straordinaria importanza per conoscere cosa succede nel nostro presente, ma sapere anche cosa è accaduto in passato è altrettanto significativo per ricostruire i frammenti della nostra identità.

I giornali locali sono l’unica fonte in grado di raccontare giorno per giorno le vicende dei nostri territori, delle comunità e delle persone.

Il Piemonte vanta una storia eccezionale nell’editoria locale, sia per numero di testate, sia per continuità nel tempo. Purtroppo trovare notizie su di un giornale di carta non è affatto semplice: bisogna avere a disposizione le testate e i fascicoli e bisogna cercare con grande attenzione avendo fortuna. Così, per valorizzare l’informazione giornalistica locale e per facilitare la ricerca è stato realizzato questo Portale, unico in Italia e in continua crescita.

Il progetto Portale digitale dell’informazione giornalistica piemontese trae origine dalle numerose campagne di digitalizzazione realizzate dai Sistemi bibliotecari e dalle biblioteche pubbliche già a partire dalla fine degli anni Novanta. Il portale si avvale dell’esperienza del progetto di digitalizzazione del quotidiano “La Stampa”, recupera le testate storiche già disponibili sulla Teca digitale piemontese, ormai dismessa, e di quelle correnti che aderivano alla piattaforma Mentelocale del Consiglio Regionale, ormai confluita in Giornali del Piemonte.

L’obiettivo della Regione è duplice:

  • rendere disponibili online la copia dell’intera raccolta di tutti i giornali locali pubblicati in Piemonte
  • mantenere la collaborazione con gli editori così da aggiornare costantemente le raccolte

Questa nuova versione del portale Giornali del Piemonte, che sostituisce quella del 2016, amplia il servizio con nuove funzionalità di ricerca e una comunicazione più efficace. Rende inoltre disponibili altri periodici, oltre ai giornali locali, riferiti a temi e ambiti professionali specifici raccolti in apposite pagine tematiche.

Una sezione del portale è dedicata a coloro che gestiscono i progetti di digitalizzazione mettendo a disposizione le Linee guida per la digitalizzazione dei periodici piemontesi, definite dal CSI-Piemonte, che descrivono nel dettaglio le modalità di digitalizzazione e i conseguenti flussi di lavorazione.

Accesso riservato